Prenota on-line

Solo qui troverai il miglior prezzo

La Via Ferrata degli artisti di Magliolo

La Ferrata degli Artisti è un percorso molto ben attrezzato e in ottime condizioni si sviluppa lungo la parete rocciosa della Costa dei Balzi Rossi,
così chiamata per l'evidente presenza di rocce di tonalità cromatiche rossastre.

Presenta un dislivello di circa 650 m - più i saliscendi - fino alla quota di 1310 m, culmine della cresta est del Bric dell'Agnellino.
L'ascensione è molto facilitata dalla costante e ravvicinata presenza di staffe a U, efficaci prese per le mani e comodi gradini per i piedi.
La sicurezza è fornita da un cavo di acciaio in ottime condizioni, ben ancorato e con frazionamenti sempre adeguati.
La difficoltà è data dalla lunghezza, dopo il ponte sospeso si può erroneamente credere di essere arrivati ma la vetta è ancora lontana,
e dall'esposizione di alcuni tratti che trasmettono forte adrenalina e richiedono assenza di vertigini.

Pur essere considerata una ferrata di media difficoltà se affrontata in autunno/primavera con assenza di neve e condizioni meteo stabili.
Nei periodi più caldi potrebbe diventare una tortura a causa dell'elevata temperatura e della mancanza di punti per l'approvvigionamento di acqua.
La bellezza del tracciato, l'importanza geologica e morfologica di questa costa, e il panorama fantastico che pian piano si apre agli occhi durante la salita valgono sicuramente la fatica.

Classificazione: EEA

Attrezzatura: Set da ferrata, consistente in imbragatura provvista di doppia longe con specifico moschettone di sicurezza e dissipatore,
casco, scarponcini da montagna e non scarpe da ginnastica.
Consigliati guanti leggeri in pelle, per il continuo contatto con i gradini in ferro ed il cavo d’acciaio.
Soprattutto se si percorre questo itinerario per la prima volta, si consiglia di uscire in vetta con almeno un’ora di luce a disposizione o,
quanto meno, sicuramente una torcia elettrica a disposizione.

 
Indietro

Offerte Speciali

Scopri le nostre promozioni per il tuo soggiorno