/

Il Museo ingauno e l a torre civica

 

il museo ubicato nel Palazzo Vecchio del Comune, espone le testimonianze dell’antica Albingaunum romana e bizantina: epigrafi, urnette cinerarie ed altri frammenti lapidei. La Loggia, edificata nel 1421, conserva un pavimento a mosaico del I sec. d.C., un puteale marmoreo di età tardo imperiale, iscrizioni medievali e le antiche unità di misura del Comune di Albenga. Sulla parete di fondo è il grande affresco della Crocifissione, opera di Giovanni Canavesio, della fine del XV secolo.
La grande Torre Civica, costituisce esempio di architettura trecentesca per la fusione di elementi romanici e gotici.
Ospita spesso mostre d'arte,  è il luogo d'elezione per poter ammirare dall'alto l'incantevole panorama di tutta la piana, sino all'Isola Gallinara

IL MUSEO NAVALE ROMANO



Al suo interno si trovano anche reperti provenienti da un'altra nave romana affondata nel golfo di Diano Marina. La presenza di pannelli didattici consente al visitatore di ripercorrere il rapporto tra l’uomo e il mare nel mondo antico. Dal 1957 è esposta nel museo la collezione dei vasi di farmacia dell’ospedale S. Maria di Misericordia di Albenga, comprendente un centinaio di pezzi in maiolica decorata in monocromia azzurra, tipica dell’area savonese e albisolese, prodotti tra il XVI e il XIX secolo. Completa il percorso museale la mostra permanente “Preistoria in Val Pennavaira”; il materiale esposto, copre un arco temporale di circa 15000 anni, durante i quali si sono succedute le culture dei gruppi di cacciatori, dei primi agricoltori-allevatori, per arrivare all’età dei metalli e alle soglie della storia.

IL MUSEO DIOCESANO DI ARTE SACRA



conserva al suo interno una ricca collezione di opere d’arte che attraversa più di mille anni di storia. Percorrendo le sue stanze si potranno ammirare reperti paleocristiani, dipinti medievali, arazzi cinquecenteschi, fino ad arrivare alle statue settecentesche. Le gemme della collezione sono i tre dipinti: il "Martirio di S. Caterina d'Alessandria" di Guido Reni, il "Miracolo di S. Verano" di Giovanni Lanfranco e il "S. Giovanni nel deserto" copia antica da Caravaggio.
Il Museo è allestito all’interno dell’antico Palazzo Vescovile, la visita permette di attraversare la “stanza delle verzure” e la cappella dell’antica torre, fatte affrescare negli anni ’60 del Quattrocento dal vescovo Napoleone Fieschi, un tempo destinate ad appartamento privato dei vescovi ingauni.


 

le nostre
Offerte Speciali

Regalo di Natale

Regalo di Natale

Stai con noi 3 notti...la quarta è GRATIS...4 notti da € 197,00 in monolocale di tipologia A2P


Vacanze di Natale al mare in Liguria

Vacanze di Natale al mare in Liguria

Prenota prima 2 settimane al mare a Natale sconto del 10% sulle tariffe settimanali


Settimana di Natale

Settimana di Natale

dal 23.12 al 30.12 Natale al mare ad un prezzo davvero speciale!


Capodanno al mare in Liguria

Capodanno al mare in Liguria

Trascorri il Capodanno in riva al mare...Offerta valida per un soggiorno di 3 notti Early check in gratuito


Aspettando la Befana

Aspettando la Befana

Sconto del 10% per un soggiorno minimo di 4 notti


Inverno al sole...offerta speciale 4 settimane al mare

Inverno al sole...offerta speciale 4 settimane al mare

4 settimane al mare in inverno a partire da € 24,00 al giorno in monolocale di tipologia A2p per 2 persone



Via Romana, 31
17023 Ceriale
(Savona) Italia - Mappa
P.IVA IT00806460093

contattaci
per informazioni


Tel. (+39) 0182.9111 (10 linee)
Fax (+39) 0182.932424
info@residenceoliveto.it


iscriviti alla
newsletter


seguici nei
Social networks